IndiceCalendarioFAQCercaIscrivitiLista utentiGruppiAccedi
Condividere | 
 

 Corso Italiano per CCcam (completo)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Stalker



Numero di messaggi: 206
Età: 60
Data d'iscrizione: 11.07.07

MessaggioOggetto: Corso Italiano per CCcam (completo)   Dom 15 Lug - 10:49

arte Prima

Il ringraziamento a questo corso per CCcam va tutto alla mia amica Tissa........
Io ho solo fatto la traduzione:


Tutto questo è stato realizzato per apprendere fino in fondo le potenzialità di questa meravigliosa cam.

Installazione CCcam

L'inizio è per i principianti, per poterla utilizzare sul vostro dream avete bisogno di qualche programmino

1) Un editor compatibile Linux, ad esempio ultraedit32,Notepad ++ o Crimson Editor (freeware)
2) Un programma FTP come FlashFXP
3) Un utility syslog come 3csyslog (freeware)
4) Un utility Telnet, quello integrato a Windows farà al caso vostro

Installare CCcam

La CCcam è composta due archivi, uno binario ed un config. nel rar originale gli autori hanno nominato l'archivio binario per il dreambox CCcam.ppc, quanto all'archivio config, è lo stesso per tutte le versioni. Consiglio di rieleggere l'archivio binario in CCcam, ciò semplificherà il seguito delle operazioni con telnet. In seguito copiare in/var/bin e dare i diritti (attributi) 755. L'archivio CCcam.cfg sarà copiato da parte sua in/var/ecc./

Per windows, mandare in esecuzione <telnet 192.168.1.10 (IP del dream)
Login (root)
Password (dreambox) se non è stata cambiata inserite quella attuale.

Andare nelle directory var/bin (dare cd/var/bin) controllare se veramente siete in questa directory (ls=dir per linux) controllare i colori nellarchivio, la CCcam dovrebbe essere di colore verde.

All'avvio digitare CCcam -dv (stando attenti a maiuscole e minuscole) questo è il parametro per permettere la visualizzazione del comando telnet.

In questa maniera vedrete esattamente quello che il comando ha creato:

Codice:
16:09:26.209 CCcam: ===================================
16:09:26.212 CCcam: starting CCcam 1.2.0 compiled on Jul 5 2006@21:12:46
16:09:26.212 CCcam: ===================================
16:09:26.276 CCcam: online using nodeId 578103ff60952939
16:09:26.305 CCcam: DM70x0 detected
16:09:26.307 CCcam: create 2 cam device(s)
16:09:26.920 CCcam: provider num: fff830
16:09:26.920 CCcam: provider ***: (hier steht die abonummer)
16:09:27.120 CCcam: provider num: 021c00
16:09:27.121 CCcam: provider ***: (hier steht die abonummer)
16:09:27.215 CCcam: card added to broker with caid 500
16:09:28.018 CCcam: card added to broker with caid 4a70
16:09:28.072 CCcam: added 389 **** from /var/****/SoftCam.***
16:09:28.132 CCcam: added 541 **** from /var/****/AutoRoll.***
16:09:28.133 CCcam: static cw not found or bad
16:09:28.134 CCcam: read_ignorefile: cannot open /var/****/CCcam.ignore or not found
16:09:28.135 CCcam: server started on port 12000
Se pensate che qualcosa non sia corretto nello svolgimento e volete visionare le risposte degli ecms, appaiono direttamente facendo zapping con il vostr dream, semplicemente aprima una seconda sessione telnet scrivere ps e i processi attivi sarano visibili, un esempio potrebbe essere:

Codice:
root@dm7020:~# ps
PID Uid VmSize Stat Command
1 root 608 S init [2]
2 root SWN [ksoftirqd/0]
3 root SW< [events/0]
4 root SW< [khelper]
--- la j'ai effacé quelques lignes inutiles---
599 root 2100 S /var/bin/CCcam_1.2.1
600 root 2100 S /var/bin/CCcam_1.2.1

Le entrate nel log

online using nodeId 578103ff60952939 ogni utente CCcam server/cliente riceve un identificatore unico per il suo collegamento.
create 2 cam device (s) 7020 ha riconosciuto 2 lettori attivi, sulle linee seguenti appaiono i dati relativi alle carte provider num: 021c00 è il numero di provider, in questo caso Redlight/FullX

card added to broker with caid 500 è il caid (cifraggio standard) che gestisce questa carta, nel nostro caso è Viacess. La carta è identificata da una combinazione caid/provider, nel nostro caso 0500:021c00.
Alcuni providers utilizzano molti caids, è per ciò che il nostro Redlight/FullX dispone anche di quello Irdeto Version 0600:021c00.Il sistema caid/provider più tardi molto importante, dunque prendete in considerazione bene ciò.

added 389 **** ci sono 389 chiavi lette dal ***file static
cw not found or BAD non ci sono static.cw disponibili, questo non è tragico per il seguito (opzionale)
read_ignorefile: cannot open/var/****/CCcam.ignore or not found non è importante per il seguito neppure.
server started on port 12000 il server gira sulla porta 12000 TCP (importante per parametrizzare il vostro Router/Firewall)

***files

Il ***files viene letto nella directory var/**** (a condizione che questa non sia stata cambiata)
CCcam utilizza il formato SoftCam.***/Autoroll.***, che viene utilizzato anche da altre emu.
Pertanto non si è legati a nessun formato specifico per questa emu. I ***files sono opzionali in quanto funziona anche senza.

Ccam e card*******
Ora colleghiamo la CCcam. Per far ciò dobbiamo editare il file in etc/CCcam.cfg
Il file di configurazione standard è anche un piccolo manuale di utilizzo.Ogni linea che comincia per # è ignorata dalla emu
L'ordine delle linee non esercita alcun'influenza,all'avviamento l'emu carica la configurazione ed interpreta le linee che prendono il primo carattere per creare l'ordine d'esecuzione.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://italiasatforumcodifi.forumattivo.com
 

Corso Italiano per CCcam (completo)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 su1

 Argomenti simili

-
» Sayuki 50/50 [DivX - ITA Mp3][RG-FS]Completo
» Resident Evil 5 Completo (Utorrent)
» La Saga della Prima Torcia Umana [Completo]
» Vocabolario italiano - celtico
» Galaxy Express 999

Permesso del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: -